40 anni dalla strage di Ustica, Bonaccini: “Vogliamo giustizia e una completa verità”

BOLOGNA – “Vogliamo una completa verità e vogliamo giustizia: come Regione e come cittadini, ribadiamo il nostro impegno concreto a chi non ha mai smesso di indagare e di battersi per arrivarci. Lo dobbiamo alle vittime e ai loro familiari, all’instancabile azione dell’Associazione che li riunisce e della presidente Daria Bonfietti, alimentando la memoria, impedendo che che possano prevalere il silenzio e l’oblio”.

Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini (foto), che oggi 27 giugno ha partecipato alla cerimonia per il 40esimo anniversario dalla strage di Ustica, tenutasi in consiglio comunale a Bologna.

“È qualcosa che dobbiamo anche a noi stessi, al nostro Paese, a chi voglia vivere in uno spirito di giustizia. E lo dobbiamo ai tanti giovani – ha aggiunto Bonaccini – che guardano a quanto accaduto 40 anni fa, emblema di un diritto alla verità che non può essere compresso in alcun modo”.