Accise, Ascani: “Da Giorgia Meloni un bel regalo di Natale anticipato”

29

ROMA – “Quando era all’opposizione Giorgia Meloni ha più volte ribadito le necessità di ridurre o, addirittura, abolire le accise sui carburanti. Una volta al governo, però, ha cancellato persino gli sconti previsti dal governo Draghi. E così ci troviamo un bel regalo di Natale anticipato: dallo scorso 1° dicembre la benzina costa circa 12 centesimi in più al litro”.

Lo afferma sulla sua pagina Facebook l’onorevole Anna Ascani (foto), esponente del Partito Democratico e vice presidente della Camera dei Deputati.