Aidaa: “Consumare meno acqua si può”, ecco come fare

9

bicchiere acquaTORINO – “In questi giorni stiamo assistendo in particolare in alcune regioni del nord Italia ad una siccità senza precedenti. Basta vedere le immagini proposte dai vari canali televisivi per renderci conto che la situazione è davvero molto grave, e per alcune regioni come Piemonte e Lombardia si inizia a produrre provvedimenti di razionalizzazione proprio dell’acqua che potrebbe nelle prossime settimane arrivare alla razionalizzazione anche per i consumi umani”. Così in una nota l’Aidaa.

“Come associazione animalista e ambientalista – si legge ancora – non possiamo non ricordare il consumo stratosferico di acqua nella gestione quotidiana degli allevamenti intensivi, che da sola rappresenta un’alta percentuale di utilizzo, ma in attesa che si producano effetti e miglioramenti nei macro sistemi, proponiamo come Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente un vademecum semplice e diretto a tutti noi, che con un po’ di attenzione e buon senso possiamo dare una mano per risparmiare oro blu e allo stesso tempo risparmiare una bella cifra annua sui costi della bolletta, ecco di seguito i consigli dei nostri esperti”.

VADEMECUM AIDAA DEI CONSIGLI PER RISPARMIARE 300 LITRI DI ACQUA PER FAMIGLIA AL GIORNO

1 – Controllare che i rubinetti dell’acqua siano ermeticamente chiusi quando si esce di casa.
2 – Non lasciare i rubinetti gocciolanti durante la giornata
3 – Non far scorrere l’acqua quando si lavano i denti
4 – Verificare i programmi di utilizzo (e consumo di acqua) di lavatrice e lavastoviglie usando quelli più consoni al tipo di utilizzo previsto
5 – Spegnere due minuti prima l’irrigatore d’acqua del giardino (da usare nelle ore serali)
6 – Limitare a 7 minuti il tempo della doccia
7 – Ridurre di tre dita l’acqua nella vasca durante il bagno
8 – Controllare il livello di acqua nel lavabo ( o nel mastello) quando si lavano i piatti o i panni a mano tenendo il livello dell’acqua più basso di tre centimetri rispetto al solito.
Questi piccoli accorgimenti se seguiti alla lettera permettono di risparmiare fino a 300 litri di acqua al giorno con un risparmio medio di oltre 200 euro l’anno sulla bolletta.