Alcuni nuovi Alfieri della Repubblica protagonisti del magazine #Explorers

ROMA – Alcuni dei nuovi Alfieri della Repubblica, insigniti di recente dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, saranno i protagonisti del magazine #Explorers di Rai Gulp in onda martedì 2 giugno per la Festa della Repubblica Italiana. Doppio appuntamento alle ore 14.15 e 18.30 su Rai Gulp (canale 42 del digitale terrestre).

Sono 25, hanno tra i 9 e i 19 anni e sono stati scelti dal Capo dello Stato per essersi distinti per il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali. Ragazzi insigniti del titolo di Alfiere della Repubblica per essersi messi a servizio della comunità: come chi ha donato i propri capelli per i malati oncologici, chi si è impegnato in prima persona per la ricostruzione della propria città, sconvolta dal terremoto o da un’alluvione, chi si è impegnato nella lotta contro le discriminazioni e il bullismo, come chi si dedica tutti i giorni al volontariato per aiutare i meno fortunati.

Lo speciale del magazine #Explorers avvicina alcuni di questi giovani per conoscerne le storie, le aspirazioni e capire cosa li abbia spinti a spendersi in atti di solidarietà e di impegno civile. Conoscere gli Alfieri della Repubblica significa conoscere modelli positivi di cittadinanza che possono essere di esempio per tanti altri ragazzi, significa avvicinare giovani che si sono distinti come costruttori di comunità e che, in nome di valori superiori, saranno adulti migliori, domani.

Gli Alfieri che partecipano allo speciale sono Mavì Borrelli di Crevalcore (Bologna), Loris Esposito di Leno (Brescia), Maria Zagaria di Casal di Principe (Caserta), Pietro Bartoloni di Roma, Great Nnachi (nella foto) di Torino, Elena Salvatore di Nola (Napoli), Maria Gabriella Lucarini di Camerino (Macerata), Matteo Scalinci di San Pancrazio Salentino (Brindisi), Tommaso Miglietta di Lizzanello (Lecce) e Diego Costi di Genova.

#Explorers è una produzione originale di Rai Ragazzi, realizzata durante questi giorni di quarantena, e andrà in onda su Rai Gulp (canale 42) e su Rai Play. I ragazzi possono interagire attraverso Instagram (@rai_gulp), Facebook e Twitter (@RaiGulp).