Alla start-up Suncol il Premio Cambiamenti 2022 di Cna

25

ROMA – Sostenibilità, economia circolare e innovazione digitale sono stati il filo conduttore della finale nazionale del Premio Cambiamenti, il contest targato CNA dedicato al pensiero innovativo delle nuove imprese italiane. Sul gradino più alto del podio Suncol, impresa con sede a Erba (Como), che rivoluziona il mondo del fotovoltaico architettonico offrendo la possibilità di progettare edifici green energy personalizzabili esteticamente in base al contesto.

Al secondo posto Dotzero, nei pressi di Firenze, che produce scarpe. La particolarità è che sono disegnate in modo da essere riciclate all’infinito, prodotte da scarti di legno. Al terzo posto Hipert con sede a Modena, che consente ai sistemi robotici autonomi di percepire l’ambiente, pianificare le azioni corrette e applicare gli appropriati comandi.

La finale si è svolta a Roma a conclusione di un percorso di selezione che ha visto la partecipazione di 1.080 giovani imprese, stabilendo il nuovo record. Venti le imprese finaliste. Il Segretario Generale di CNA, Otello Gregorini, ha sottolineato che “il Premio Cambiamenti è la connessione tra il sistema CNA e le nuove imprese, giovani. Coloro che hanno idee e progetti imprenditoriali possono vedere nella CNA un sostegno e un partner per essere accompagnati nel fare impresa”. Il Premio Cambiamenti di CNA mostra inoltre il crescente ruolo della piccola impresa nel processo di innovazione che riguarda tutti i settori, dall’agroalimentare alla moda, dalla mobilità alle tecnologie.