Arera: “Ok ad altre misure d’urgenza per incentivare gli stoccaggi”

11

fiamme gas fornelloROMA – Dopo aver già attuato misure d’urgenza per incentivare il riempimento degli stoccaggi in vista dei consumi del prossimo inverno in attuazione del decreto-legge n.17/2022, Arera ha “approvato ulteriori strumenti per promuovere il raggiungimento dell’obiettivo di riempimento di almeno il 90% delle scorte nazionali”.

Lo rende noto l’Authority, spiegando che a seguito dell’immediata consultazione che ha coinvolto gli operatori, conclusasi lo scorso 21 aprile, ha approvato anche il previsto cosiddetto “contratto a 2 vie”, uno strumento che “consentirà maggiori coperture per gli operatori sul rischio di forti oscillazioni dei prezzi – legati alla crisi russo-ucraina – tra i valori attuali e quelli del periodo invernale di consumo, contribuendo quindi all’obiettivo di ottenere maggiori disponibilità di gas nel prossimo inverno”.