Assalto alla Cgil di Roma, Letta: “Inaccettabile quel che sta accadendo”

14

ROMA – Il segretario nazionale del Pd, Enrico Letta, ha deciso di cambiare i suoi programmi e oggi è tornato a Roma per recarsi alla sede della Cgil “a portare la solidarietà mia e di tutto il Partito Democratico” dopo gli scontri verificatisi ieri al corteo No pass, con la sede del sindacato che è stata attaccata da alcuni manifestanti (poi arrestati).

Letta esprime “solidarietà alla Cgil e alle forze dell’ordine per gli attacchi squadristi” subìti e ritiene “inaccettabile quel che sta accadendo. Il Paese tutto risponda unito a queste degenerazioni intollerabili”. In ultimo, il leader Dem afferma che “è l’ora di sciogliere Forza Nuova”.