Attacco hacker al Ced del Lazio, Meloni: “Vulnerabilità delle infrastrutture critiche in capo alle istituzioni”

31

ROMA – “Il gravissimo attacco hacker ai sistemi della Regione Lazio mette a nudo la vulnerabilità delle infrastrutture critiche in capo alle istituzioni. Nell’epoca in cui lo Stato, con tutte le sue articolazioni, pretende di fare incetta dei dati personali di ogni singolo cittadino, non è tollerabile scoprire che non ha capacità di proteggerli con la stessa forza con cui li ottiene. Il tema della cybersicurezza non può più essere rinviato, l’Italia deve recuperare tutto il ritardo tecnologico accumulato in questi anni, segnati da governi incapaci di stare al passo con i tempi”.

Così la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in merito all’attacco hacker subìto dal Ced del Lazio.