Autonomia differenziata, Boccia: “Ereditiamo un nulla di fatto”

Francesco BocciaMILANO – Sull’Autonomia differenziata “noi ereditiamo un nulla di fatto”. È quanto ha sottolineato il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, al termine dell’incontro con il governatore lombardo Attilio Fontana.

“Siccome mi si porrà il nodo dei tempi, io posso garantire che corro ma parto da un nulla di fatto. I 15 mesi alle spalle si sono trasformati in sabbie mobili, perché evidentemente non c’erano le condizioni politiche per andare avanti”, ha detto Boccia, ribadendo di volere adesso che “il processo si completi in legislatura”.