Le avventure di Max e M’Ugly e i ricci del CRAS protagonisti in tv

20

Nuova puntata di “Dalla parte degli animali” l’8 maggio in onda su Rete4 con la storia in una famiglia ucraina fuggita dalla guerra con i loro amici a 4 zampe

Festa della mamma: ospite dello studio all’aria aperta sarà una bella famiglia ucraina, fuggita dalla guerra, ovviamente con gli amici a 4 zampe. Mai li avrebbero lasciati a Kiev! Avventure straordinarie. Come quella tra Max e M’Ugly, proprietario e cane che girano, insieme, l’Italia in bicicletta. Sono soltanto alcune delle tante belle storie della prossima puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda su Rete4 alle 10 e 50, in replica la domenica alle 15.20 su La5 e il lunedì alle 15,30 sempre su Rete4: l’unico format pensato per permettere a tutti gli animali di trovare una casa calda e accogliente. Come quella dove da dodici anni abita Hugo, il Jack Russel di Simona Ventura, ghiotto di parmigiano, ex “terrorista” ora diventato molto pisolone.

Bello è vedere come l’amore per i nostri piccoli amici pelosi suoera ogni ostacolo. Lo dimostrano le parole, ricamate di affetto, che la signora Semerald, fuggita dagli orrori della guerra in Ucraina, ha per il suo bel cagnolone Roger. E che dire della devozione che si indovina tra Max e il suo M’Ugly, in quasi simbiosi? Sì: due ruote e quattro zampe. Anche in casa Ventura, Hugo saltella, corre e scodinzola felice. Sono scene che fanno bene al cuore e che dovrebbero insegnare a tutti che un animale in casa rende la vita bellissima e che adottare un trovatello è la cosa migliore che si possa fare per i propri bambini. Lo dice anche la piccola Stella che, tra cani, gatti e altri animali, ha vissuto, spensierata, tutta la sua vita. Proprio lei ci accompagna a conoscere alcuni tra i più piccoli ospiti del CRAS: i tanti ricci che arrivano, soprattutto feriti dalle auto.

Passiamo ora, come di consueto, alle adozioni possibili. Di corsa, in allegria, arrivano i cani. Bruce, cucciolo di Amstaff, segni particolari bellissimo. I due fratellini Poldo e Sonny, salvati da un freddo scantinato, Mia, bianca come la neve e dolce come una meringa. C’è anche una bella miciona: Marisa, una trovatella che diventerà la regina della vostra casa. Anche il piccione Paolo è in cerca di una nuova vita. Per l’adozione live, quanta emozione! La famiglia di Alessandro, che da poco ha perduto una maltesina, aprirà braccia e cuore a Penelope, con i ciuffi sul muso, una delizia fatta e finita.

Il microfono passa a Lucky che in questa puntata ci parlerà della tartaruga, animale antichissimo, misterioso, molto lento e allapparenza molto saggio. “Wanted”, si ricerca: la gatta Brizzi, perduta dalle parti di Rieti. E’ tigrata, sul grigio chiaro, con due grandi occhi gialli. Il suo proprietario Giorgio la rivorrebbe a casa. Coraggio, occhi aperti, cuore in alto e troviamola.

“Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. E’ una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).