Azzolina: “La scuola post pandemica deve ripartire dalla riduzione del numero di alunni per classe”

26

ROMA – “La scuola post pandemica deve ripartire dalla riduzione del numero di alunni per classe. Le lancette dell’orologio devono essere spostate al pre-riforma Gelmini. Mai più classi pollaio. Non è un sogno”.

Così la parlamentare del Movimento 5 Stelle Lucia Azzolina (foto), ex ministra dell’istruzione, che in un contributo pubblicato sull’Huffington Post parla di cosa si è già fatto nel governo Conte II e che cosa si può fare ancora al riguardo.