Bellanova esprime vicinanza agli agenti feriti negli scontri sul cantiere Tav di Chiomonte

11

ROMA – “La mia profonda vicinanza ai due agenti che hanno subito aggressione e sono rimasti feriti nel corso degli scontri sul cantiere Tav di Chiomonte. Il diritto di manifestare non può legittimare in alcun modo la violenza e sul cantiere, purtroppo, non è la prima volta che si verificano episodi assolutamente condannabili”.

Così Teresa Bellanova, parlamentare di Italia Viva, secondo cui “l’incolumità degli operatori di polizia e dei cittadini non può essere messa a repentaglio in alcun modo. Ferma deve essere quindi la condanna da parte di tutte le Istituzioni rispetto a questi episodi. Un ringraziamento di cuore agli operatori delle forze dell’ordine, uomini e donne, che ogni giorno assicurano la tutela dell’ordine pubblico e la sicurezza in Val di Susa”.