Bellanova: “Le scuole aperte rappresentano l’attenzione dovuta e obbligata al futuro”

20

ROMA – “Sono state molto chiare le parole del presidente Draghi in conferenza stampa circa la scuola e il ricorso alla Dad. E preciso il riferimento ai vulnus sulla formazione che si sono potuti ingenerare mettendo a rischio il futuro delle nuove generazioni. Non abbiamo mai avuto dubbi. Per noi la scuola è una priorità e lo abbiamo sempre sostenuto. Anche a costo di apparire pedanti o di essere etichettati nel precedente governo come irresponsabili. Due anni di pandemia si sono, purtroppo, scaricati per intero sulle spalle dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze minandone la formazione, la salute psicologica e acuendo le disuguaglianze. Le scuole aperte rappresentano dunque l’attenzione dovuta e obbligata al futuro”.

Lo afferma la vice ministra alle infrastrutture, Teresa Bellanova (Italia Viva).