Summer Revolution, al via dal 4 giugno la rassegna di concerti a Bergamo: ospiti, date e biglietti

118

Al via la rassegna di concerti bergamaschi: oltre 40 date fino a metà settembre. Tra gli artisti anche i Modena City Ramblers e i Tre Allegri Ragazzi Morti

bergamo summer revolution cover

Il 4 giugno prendono il via gli eventi live allo Spazio Polaresco di Bergamo dedicati al Summer Revolution, la rassegna di concerti ed eventi organizzata da Yollom e Rete Doc, all’interno del progetto delle politiche giovanili del Comune di Bergamo.

Gli artisti

Saranno infatti oltre 40, le date previste al Polaresco fino a metà settembre con una line up artistica che vede nel cartellone artisti del calibro di Ariete (18 giugno), Cristiano Godano (19 giugno), Nada (25 giugno), Calibro 35 (16 luglio), Tre Allegri Ragazzi Morti (17 luglio), Melancholia (23 luglio), Modena City Ramblers (14 agosto), Antonio Ornano (29 agosto), Venerus (3 settembre), Omar Pedrini (4 settembre), Ruggero de I Timidi (18 settembre). Le prevendite sono già aperte al link Dice.fm: https://dice.fm/bundle/summerrevolution Di seguito il calendario degli eventi.

Venerdì 4 giugno ore 20.30

Due donne ai nastri di partenza della stagione estiva allo Spazio Polaresco. Merifiore che proprio da Bergamo inaugura il tour Cattive abitudini e presenta il singolo omonimo, dal 3 giugno su tutte le piattaforme digitali, che racconta gli strascichi di un lockdown passato nella noia e nell’isolamento. Ritorno alle scene anche per Veronica Marchi, che, dopo l’avvio dell’Astinenza Tour nelle case private, torna a esibirsi dopo quasi due anni dal tour di Non sono l’unica. Sul palco con lei anche Nicola Panteghini (chitarre elettriche). Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria: http://bit.ly/MerifioreVeronicaMarchi

Sabato 5 giugno

Alle ore 20 torna la stand up comedy con l’irresistibile spettacolo Egoistagram – Sono d’accordo con me di Pietro Sparacino. L’artista, dopo il successo di Diodegradabile, propone uno show divertente che fa riflettere: nell’epoca in cui sarebbe semplicissimo condividere idee, esperienze, emozioni e stati d’animo e ci si potrebbe mettere in contatto con persone di tutto il mondo con un click, in realtà ci ritroviamo sempre più soli, arroccati nel nostro io. Sparacino è un comico, autore e attore che da oltre quindici anni lavora in teatro e in tv. Ha all’attivo sei monologhi di stand up comedy, numerose esperienze televisive e teatrali. Ha scritto per Le Iene, Enrico Brignano e altri comici del panorama nazionale. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria: http://bit.ly/PietroSparacinoSpazioPolaresco

Domenica 6 giugno

Alle 20.30 è la volta di Alex Uhlmann, già cantante dei Planet Funk e direttore artistico del talent The Voice, che proprio in questo 2021 ha iniziato la sua carriera da solista. Dopo Paris or Rome, è uscito lo scorso 21 maggio Never be the same, singolo che anticipa Home, l’ep prodotto da Steve Lyon (Depeche Mode, The Cure) tra Londra e Roma, che uscirà entro il 2021. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria: http://bit.ly/AlexUhlmannSpazioPolaresco

Mercoledì 9 giugno

Alle ore 20 lo psicologo Paolo Crepet presenta il suo ultimo libro Oltre la tempesta – Come torneremo a stare insieme: un diario di viaggio all’interno delle nostre emozioni, per comprendere come uscire da un vortice lungo 18 mesi. “Dobbiamo allora coltivare la fantasia – suggerisce l’autore – far leva sulla nostra forza immaginativa per riparare ciò che si è incrinato dentro di noi e intorno a noi, nelle relazioni, nella vita quotidiana, negli spazi di lavoro. E lo dobbiamo fare soprattutto per le giovani generazioni, cui va restituito il diritto di sognare e di guardare avanti senza timore”. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria: http://bit.ly/PaoloCrepetSpazioPolaresco