Bollette e ristori per le attività in crisi, arrivano gli aiuti

75

ROMA – “Alberghi e agenzie di viaggio, discoteche, parchi tematici, piscine e impianti sportivi, commercio al dettaglio, tessile e moda, catering, cinema e teatri: sono alcuni dei settori più colpiti dalla pandemia a cui è rivolto il provvedimento di 1,6 miliardi di euro approvato oggi in Consiglio dei Ministri. E poi 1,2 miliardi per abbassare il costo dell’energia e dare una boccata d’ossigeno a famiglie e imprese alle prese con il caro bollette. Alle Regioni e agli Enti locali 400 milioni di euro per far fronte alle spese sostenute finora per la lotta al Covid. Non vogliamo lasciare indietro nessuno”.

Lo afferma su Facebook la ministra per gli affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini.