Bologna dedica una mostra a Lucio Dalla a dieci anni dalla sua morte

64

Lucio DallaBOLOGNA – Bologna dedica una mostra a Lucio Dalla a dieci anni dalla sua morte. Sarà visitabile al Museo Civico Archeologico dal 4 marzo al 17 luglio. Stamane, in esclusiva, Rtl 102.5 si è collegata in radiovisione con Daniele Caracchi, cugino del cantautore bolognese, che per l’occasione così importante ha aperto le porte della casa di Lucio a Bologna. “Sono nella stanza delle colonne, la stanza in cui si facevano le riunioni operative sui progetti e sulle cose che Lucio aveva intenzione di mettere in campo”, ha raccontato Caracchi. Un vero e proprio tour nella casa di Lucio Dalla durante il quale Daniele Caracchi ha mostrato in radiovisione lo studio con il famoso terrazzino.

“Oggi la casa è chiusa, perché il primo marzo non abbiamo mai fatto nulla in casa per una forma di rispetto”, ha detto il cugino dell’artista. “Però per i dieci anni ci sembrava avere questa opportunità e di raccontarla qui da casa”. E ancora: “Il famoso clarinetto di Lucio è alla mostra che inizierà il 4 marzo. La mostra racconterà la storia di Lucio. Abbiamo cercato di recuperare tutto il materiale possibile da esporre e tante cose sono già lì”, ha infine concluso Caracchi.