Bonaccini: “Tagliare le tasse sul lavoro”

52

BOLOGNA – “In Italia la povertà comincia a diventare ereditaria e la ricchezza un fatto dinastico. Bisogna tagliare le tasse sul lavoro, con una riduzione secca fino al 30%, per aumentare le buste paga e sostenere le imprese che assumono a tempo indeterminato. Stavolta cambiamo davvero, domenica 26 febbraio venite a votare alle primarie del Pd, aperte a tutti i nostri elettori, non solo gli iscritti”.

È quanto afferma sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.