Brunetta: “A settembre i dipendenti pubblici dovranno tornare in presenza negli uffici”

46

ROMA – “La Pubblica amministrazione si prepara ad affrontare la fase post pandemica e la nuova sfida dettata dai finanziamenti del Recovery fund. Per farlo servono decine di migliaia di giovani e professioni oltre ai 100mila del turn over. Con le alte professionalità creiamo percorsi di crescita e di carriera”.

Così il ministro Renato Brunetta, che sul tema ha rilasciato un’intervista pubblicata oggi sul Sole 24 Ore. “Rigenerare la macchina amministrativa è la chiave del nostro Rinascimento post pandemico – aggiunge – Per questo sforzo a settembre i dipendenti pubblici dovranno tornare in presenza negli uffici”.