Brunetta esprime solidarietà a Liliana Segre: “Insulti indegni”

65

ROMA – “La mia più profonda vicinanza e solidarietà alla senatrice Liliana Segre per i vergognosi attacchi ricevuti dal palco dei no green pass a Bologna. Insulti indegni. Chi continua ad alimentare odio e razzismo sia subito punito”.

Lo scrive sui social il ministro della pubblica amministrazione Renato Brunetta (foto) in riferimento a quanto accaduto a Liliana Segre.