Brunetta: “L’esperienza dello smartworking non sarà cancellata, anzi sarà una lezione”

13

ROMA – “L’esperienza dello smartworking non sarà cancellata, al contrario: sarà una lezione. Grazie alle riforme messe in campo dal Governo, possiamo risolvere tutti i nodi emersi, definire le regole contrattuali e dotare la Pa dell’infrastruttura digitale adatta e sicura. Non sarà un percorso rapido, né semplice, ma dobbiamo procedere in questa direzione”. Così il ministro Renato Brunetta, che parla di queste tematiche in un’intervista pubblicata ieri su “Il Foglio”.

“Con una efficace azione riformatrice, il coinvolgimento delle parti sociali e di tutta la Pubblica Amministrazione possiamo realizzare uno smart working che sia realmente un ulteriore strumento a disposizione per migliorare l’efficienza delle pubbliche amministrazioni. Lo smart working, però, quello vero: dalla parte dei cittadini e dalla parte delle imprese”, aggiunge Brunetta.