Calenda: “Mentre lavoriamo all’esercito europeo dobbiamo rafforzare il nostro”

24

ROMA – “La pace in un mondo duro e pieno di dittatori si raggiunge anche con la deterrenza che deriva da un esercito preparato ed efficiente. Mentre lavoriamo all’esercito europeo dobbiamo rafforzare il nostro”.

E’ quanto ha affermato il leader di Azione Carlo Calenda (foto), ex ministro dello sviluppo economico, partecipando ieri all’incontro “Verso un’Unione per la difesa”.