Calenda parla del Pd: “Non ho fatto scissioni. Me ne sono andato da solo”

ROMA – “Non ho fatto scissioni. Me ne sono andato da solo perché ritenevo l’alleanza con i 5S mortale per i riformisti. Era la posizione unanime del Pd. Votata negli organi e confermata nella prima relazione di Zingaretti. Vi siete scissi voi dalle vostre promesse e dai vostri valori”.

Lo scrive su Twitter il leader di Azione, Carlo Calenda (foto), rispondendo ad un tweet di ieri di Andrea Orlando secondo cui oggi il Pd sarebbe pari alla Lega se non ci fossero state scissioni.

“Riuscire a fare polemica su un’affermazione abbastanza scontata, cioè che sarebbe meglio evitare la scissionite, malattia endemica della sinistra, è una bella impresa. Ma c’è chi ci riesce”. Così Orlando, su twitter, che replica, ma senza citarlo, a Carlo Calenda.