Calenda: “Pd partito del ‘ma anche’, no al campo largo”

10

ROMA – “Le direzioni del Pd sono sempre all’insegna del ‘Ma anche’: quel partito cerca di mantenere dentro tutto e finisce che non ci sia una linea. L’opposizione è una grande opportunità ma nel Pd non ci sono idee se non la discussione dei soliti cinque”. Lo dice Carlo Calenda, leader di ‘Azione’, a SkyTg24.

“Il campo largo che Bonaccini vuole con noi non ci sarà: se lo scordi. Si parla a partire da un elemento di chiarezza che però non c’è”, conclude. “Il Pd decidesse cosa vuole essere e poi ci farà sapere se vuole essere riformista o populista”.