Cambi: dollaro si rafforza, euro in calo a 1,0477 in avvio

10

euro-dollaroROMA – Il dollaro si rafforza sui mercati valutari in vista di una nuova stretta monetaria da parte della Fed e l’euro perde terreno, nonostante i rialzi – meno aggressivi – annunciati dalla Bce.

La moneta unica europea perde lo 0,4% scendendo a 1,0477 dollari, ma guadagna invece nei confronti dello yen che oggi ha toccato i minimi da oltre 20 anni sul dollaro. Il rapporto euro-yen è 141,15 (pari a +0,15%).