Camera dei deputati e accessibilità, arriva la sottotitolazione dei lavori dell’Aula

35

ROMA – Da domani, mercoledì 15 dicembre, la Camera dei deputati avvia, in modalità sperimentale, la sottotitolazione automatica e in tempo reale degli interventi svolti in Aula.

Per garantire una maggiore accessibilità ai lavori parlamentari, infatti, è stato creato un nuovo servizio, raggiungibile dalla Webtv e dal canale Youtube, attraverso il quale è possibile seguire le sedute dell’Assemblea con la trascrizione automatica delle parti discorsive (discussioni generali, dichiarazioni di voto, attività di sindacato ispettivo e di indirizzo).

La sottotitolazione può essere attivata con uno specifico “bottone” all’interno della pagina della web tv. La sperimentazione ha una durata di sei mesi. Nella giornata di domani, inoltre, le Comunicazioni del Presidente del Consiglio in vista della riunione del Consiglio europeo, sono interpretate in Lingua dei segni.