I cani della Junior Academy e storie di adozioni a “Dalla parte degli animali”

Dalla parte degli animali

Compagni di gioco e di sport: sono i cani della Junior Academy del centro Cinopolis di Milano, ospiti d’onore della settima puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, che va in onda il lunedì, alle ore 15,30 su Rete 4, e – in replica – la domenica alle 11 sempre su Rete 4 e alle 14,15 su La 5: l’unica trasmissione, pensata per trovar casa agli animali abbandonati, che è sempre e comunque, con i suoi servizi d’attualità e le rubriche speciali, “dalla loro parte”. In scaletta anche l’amica di una “amica degli astri” e tante adozioni, compresa quella di una quaglia.

“Dalla parte degli animali” impiega la televisione, un mezzo di grande potenza e pervasività, per promuovere le adozioni, combattere l’orribile piaga del randagismo e diffondere tra gli italiani la cultura del possesso responsabile. Protagonisti sono gli animali accuditi nei rifugi, che grazie alla pubblicità sul piccolo schermo hanno più possibilità di ritrovare il calore di una casa e l’amore di una famiglia: la loro collocazione naturale. Tra le adozioni proposte nella settima puntata, ci sono il cane Cesare, una cucciolona di nome Luce e una quaglia (sì, proprio una quaglia) che in provincia di Milano attende una nuova casa. Un servizio è dedicato all’adozione di “animali non convenzionali”, o nuovi animali da compagnia, come ovini e caprini. A Reggio Emilia, dove il fenomeno ha preso piede, è stato istituito un registro apposito. Clou della puntata l’esibizione dei cani della Junior Academy, guidati dall’addestratrice Valentina Maggio. Mostreranno alcune attività, ludiche e propedeutiche all’agonismo, che servono a rafforzare il rapporto tra cane e bambino, come percorsi rally, fitness tricks e baby dog dance. Nella settima puntata l’”amico famoso” è una persona abituata a guardare al cielo: Ada Alberti, l’astrologa di Canale 5, che ci presenteràla sua pinscherina.

Lucky, mascotte della trasmissione, ha sempre un gran daffare. Responsabile dei social network, introduce anche il “tg di notizie dal mondo” sugli animali e, in ogni puntata, il “profilo” di un animale (nella settima tocca all’allodola, la messaggera dell’alba). E poi i consigli della nutrizionista e le risposte dell’avvocato alle domande dei telespettatori. Questa volta il tema è particolarmente delicato: si può provvedere con un lascito alle esigenze degli animali che amiamo e che ci sopravviveranno?

“Dalla parte degli animali” è un programma a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzato in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).