Cani sempre in forma in “Dalla parte degli animali”: ecco quando

168

brambilla con cuccioliI cani “fisicati” di Gym dog, l’amico a quattro zampe di Alba Parietti, l’uomo che ha salvato… un capodoglio e tante meravigliose adozioni. Questo ed altro nella tredicesima puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, che va in onda la domenica alle 11 su Rete 4, con repliche la domenica alle 14 su La 5 e lunedì alle 15,30 ancora su Rete 4: “Dalla parte degli animali” usa un mezzo potente come la televisione, che arriva in tutte le case, per promuovere le adozioni, combattere il randagismo e diffondere la cultura del possesso responsabile. Protagonisti sono gli ospiti dei rifugi, che grazie alla pubblicità sul piccolo schermo hanno più possibilità di ritrovare il calore di una casa e l’amore di una famiglia. Tra le adozioni proposte nella puntata: una cucciolina di nome Miele (è tutto un programma), una gallina che stava per finire in pentola, il gatto Fumetto e un cagnolone non più giovanissimo.

La storia a lieto fine è quella di un’oasi alle porte di Milano dove un veterinario e sua moglie accolgono animali feriti o maltrattati. Ne parla il servizio “L’anello di re Salomone”. Veramente straordinario l’”amico salvato” di questa puntata. Bisogna essere un biologo marino come Carmelo per avere il privilegio di salvare un capodoglio. Ospiti del giorno sono i cani e i conduttori di “Gym Dog”, disciplina introdotta di recente, non agonistica e non competitiva, aperta a tutti, utile per tenere il cane sempre in forma anche in età avanzata. “Nella Gym Dog – spiega la responsabile nazionale Michela Franceschini – ciò che conta non è tanto la correttezza o la velocità dell’esecuzione, quanto la capacità del binomio di lavorare insieme, di intendersi, di raggiungere l’obiettivo divertendosi e collaborando, rinforzando la relazione”. L’”amico famoso” della puntata è una protagonista di lungo corso dei salotti televisivi italiani, Alba Parietti, che ci presenterà il suo cane Venghi.

Gran lavoro, come al solito, per Lucky, mascotte della trasmissione. Responsabile dei social network, presenta anche un “tg di notizie dal mondo” sugli animali e, in ogni puntata, il “profilo” di un animale (questa volta tocca al bradipo, i cui ritmi lentissimi capita a tutti, prima o poi, di invidiare). Oltre alla rubrica con i consigli della nutrizionista, c’è lo spazio dedicato ai problemi legali: l’avvocato della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, Maria Silvia D’Alessandro, risponderà alle domande dei telespettatori. “Che cosa rischio – è l’interrogativo – se il mio cane morde un passante?”

“Dalla parte degli animali” è un programma a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzato in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).