Caso ‘Anni ’20’, Meloni: “Le critiche devono essere condivise dalla Ue, allucinante”

55

ROMA – “Allucinante! I burocrati europei scrivono alla Rai per dire che la Ue può essere pure criticata, ma le critiche devono essere “corrette”. Cioè condivise dalla Ue. Siamo ormai oltre i paradossi di Orwell in 1984”.

Così la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni (foto), in riferimento alla vicenda di “Anni ’20”, rotocalco di Raidue su cui si era alzata una bufera politica dopo una rubrica dedicata al recente regolamento dell’Unione europea sull’uso, come nuovo alimento, dei vermi della farina essiccati.