Casunziei all’Ampezzana, la ricetta dei ravioli tipici delle Dolomiti in tv

102

casunziei all'ampezzana

In occasione dei Mondiali a Cordina d’Ampezzo una ricetta dallo chef Riccardo Gasperi in onda su Canale 5 nel corso della puntata di Striscia la notizia

Domani sera, martedì 9 febbraio, a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna l’appuntamento settimanale con la rubrica enogastronomica “Capolavori italiani in cucina” di Paolo Marchi, fondatore nel 2005 insieme a Claudio Ceroni di Identità Golose. In occasione dei Mondiali di Sci Alpino a Cortina d’Ampezzo, Marchi incontra lo chef cortinese doc ed ex campione di sci Riccardo Gaspari, che ai telespettatori di Striscia presenta la ricetta dei “Casunziei all’Ampezzana”, ravioli tipici delle Dolomiti ripieni di rape rosse.

Classe 1985, originario di Cortina d’Ampezzo, Riccardo Gaspari muove i primi passi in cucina nell’agriturismo del padre, El Brite de Larieto. La prima svolta arriva a 22 anni, quando all’agriturismo arriva Ludovica Rubbini: un colpo di fulmine, che si trasforma presto in un sodalizio sentimentale e professionale. Desideroso di migliorare, Riccardo approda all’Osteria Francescana, dove in una serie di stage apprende dallo chef Massimo Bottura la capacità di giocare con consistenze e accostamenti sfruttando i prodotti del territorio. Oggi è lo chef del Sanbrite (una Stella Michelin dal 2020), il ristorante gourmet aperto insieme a Ludovica nel 2018. Qui pratica quella che lui ama definire “agricucina”, in cui rielabora la tradizione ampezzana esaltando le materie prime del territorio, a partire dai prodotti dell’azienda di famiglia e del Piccolo Brite, il caseificio aperto nel 2017.

La ricetta completa dei “Casunziei all’Ampezzana” di Riccardo Gaspari, così come tutte le altre della rubrica di Paolo Marchi, è consultabile da domani sul sito di Striscia la notizia www.striscialanotizia.mediaset.it.

Quella di domani, martedì 9 febbraio, sarà la 50esima puntata della rubrica “Capolavori italiani in cucina” curata da Paolo Marchi. La prima andò in onda il 3 dicembre 2019.