Catia Acquesta a sostegno di Laura Mazza, vittima di aggressione e rapina a Roma

32
Catia Acquesta e Laura Mazza

ROMA – “E’ veramente vergognoso quello che è accaduto ieri alla professoressa Laura Mazza, in pieno giorno e in pieno centro a Roma”. Lo dichiara Catia Acquesta, giornalista e scrittrice, impegnata da oltre vent’anni sul territorio nazionale a sostegno delle vittime di violenza, e portavoce di Mede@ Associazione contro la violenza in genere, esprimendo solidarietà a Laura Mazza, responsabile Lombardia per Mede@, Ambassador of peace e Segretario Generale Parlamento del Mediterraneo, che è stata aggredita, derubata e investita da alcuni individui armati di coltello, che hanno tentato anche di trascinarla con la moto.

Trasportata d’urgenza al pronto soccorso, per fortuna Mazza non ha riscontrato gravi e irreparabili danni. “Per noi donne che combattiamo ogni giorno contro la violenza è come se venissimo colpite doppiamente”, aggiunge Acquesta. “L’associazione Mede@ è unita, tutta, a sostegno di Laura Mazza e di tutte le persone vittime di qualunque tipo di violenza”.

”E’ andata meglio del previsto, sono stata fortunata -racconta Laura Mazza – continueremo a occuparci della lotta alla violenza e non ci scoraggeremo. In attesta di conoscere le indagini che sta portando avanti la polizia, che ringrazio, spero fermamente che si metta uno stop alla violenza in genere”.