I cavalli selvaggi del parco dell’Aveto protagonisti in tv

28

Nella puntata del 7 novembre di “Dalla parte degli animali” in onda su Rete 4 anche i cani del soccorso alpino e gli aironi cinerini restituiti alla libertà

Ottanta stupendi cavalli della val d’Aveto, in Liguria, ci faranno respirare il sogno della pura libertà; nello studio all’aria aperta i cani antivalanga del soccorso alpino e quelli antidroga delle Fiamme Gialle mostreranno di che cosa sono capaci; sul lungo lago spiccheranno il volo Qui, Quo e Qua, gli aironi cinerini salvati dai volontari del Cras Stella del Nord della Leidaa. Sono soltanto alcune delle appassionanti storie da seguire nella prossima puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda su Rete4 la domenica mattina alle 10.55 e in replica la domenica alle 15.20 su La5 e il lunedì alle 15,30 sempre su Rete4, l’unico format pensato per trovar casa agli animali abbandonati, una trasmissione per grandi, medi e piccini, un programma che parla al cuore.

Sapevate che, in Liguria, si possono fare delle escursioni di “Horse watching”? Bene, se vorrete partecipare, dovrete ”sparire”, nel senso di accucciarvi tra l’erba per osservare il vivere quotidiano degli stupendi cavalli selvaggi dell’Aveto, oppure “spiarli” in tv grazie al servizio di “Dalla parte degli animali”. Tantissimi, poi, i piccoli amici che cercano una famiglia e un focolare: Dafne, tre mesi, cagnolina “bionda rubacuori”, Aron, vivace cagnolone nero, Darma, gatta rossa delle meraviglie, Rucola, un’asinella portafortuna. Carlo e Susy, simil pastori tedeschi, con un passato da dimenticare sono l’adozione del cuore di questa puntata. I mici Leone e Principessa, invece, una casa, anzi una bellissima casa con giardino, già ce l’hanno: quella dell’attore Lorenzo Flaherty che si sente, nel carattere, un mix dei suoi due gatti, tenerone e schivo insieme. La cagnolina Arancina, con un occhio solo, ma tanta voglia di offrire la sua tenerezza, sarà la protagonista dell’adozione live, uno dei momenti clou della trasmissione.

Da non perdere le rubriche. Con la piccola Stella prosegue il viaggio nel mondo fatato degli animali che vivono nei boschi o, in questo caso, nelle zone umide della nostra bella Italia. Stella ci presenterà Freddy, pulcino di germano reale che se la cava benissimo nonostante il becco deforme. La rubrica “Impariamo divertendoci” è dedicata agli esercizi per la masticazione. Lucky, il cagnolino cartoon amato dai bambini, parlerà di un uccello rosa e affascinante, capace di restare in equilibrio su una zampa sola: il fenicottero. Protagonista di “SOS animali”, il cagnolotto Tyson un occhio pezzato di nero e l’altro bianco, smarritosi dalle parti di Pisa: attenti alla descrizione e pronti a segnalarlo!

“Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere tra gli italiani la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. E’ una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).