Ceramica, Zennaro (Lega): “Ottenuto impegno del Governo per contenere effetti caro energia su costi produzione”

27

ROMA – “Ho chiesto e ottenuto dal Governo l’impegno a intervenire normativamente per sostenere il settore della ceramica artistica e tradizionale attraverso incentivi o sgravi economici per le Pmi e le botteghe artigiane del settore. A causa della recente caro prezzi di gas e luce i costi di produzione sono andati fuori scala, mettendo a rischio la seppur lenta ripresa di molte imprese e botteghe che temono per la chiusura e per la loro tenuta occupazionale”. E’ quanto dichiara il deputato Antonio Zennaro (Lega), che ieri alla Camera ha ottenuto l’approvazione dell’Ordine del giorno in sede di esame del disegno di legge recante misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale.

“La produzione della ceramica artistica interessa moltissime zone del Paese, ogni distretto è caratterizzato da una propria tradizione. E’ fondamentale riconoscere l’interesse nazionale del comparto come imprese e botteghe ad alta specializzazione nella filiera del made in Italy. Per questo sono primo firmatario di un progetto di legge per la promozione e la tutela della ceramica artistica e tradizionale che è stato presentato in Parlamento insieme a Confartigianato e Cna”.