Chico Forti, Di Maio a ‘Le Iene’: “Ciò che più mi ha colpito di lui è l’energia che ha conservato”

92

ROMA – Ieri sera, durante la puntata che ha inaugurato la nuova stagione de ‘Le Iene’, il programma satirico di Italia 1 è tornato a occuparsi della vicenda di Chico Forti, detenuto da oltre 20 anni in America con l’accusa di omicidio. Poco prima di Natale, il ministro degli esteri Luigi Di Maio aveva annunciato che finalmente l’uomo sarebbe stato trasferito in Italia.

E ieri, durante un nuovo servizio de ‘Le Iene’ dedicato a Forti, è andata in onda anche un’intervista realizzata da Gaston Zama con l’ex capo politico del Movimento 5 Stelle, che oggi dichiara su Facebook: “Dopo 21 anni di detenzione in America, la cosa che più mi ha colpito di Chico è stata l’energia che ha conservato. Con Le Iene, che ringrazio davvero tanto per aver tenuto accesi i riflettori su questo caso, abbiamo ripercorso le ultime tappe che ci hanno permesso di ottenere il via libera per riportare Chico in Italia. Io credo in Chico, era doveroso lavorare con tutte le nostre forze per lui e per la sua famiglia”.