Il “Ciocco Raviolo”, la ricetta per realizzare il dolce al cioccolato

141

ciocco raviolo perugina

Sfiziosi, invitanti e innovativi, i ravioli dolci al cioccolato che il Maestro della Scuola del Cioccolato Perugina, Alberto Farinelli, ha creato per colorare l’atmosfera di Carnevale e rendere più creativo il menù della festività

MILANO – La regola di Carnevale è che non ci sono regole: ogni scherzo vale, con una maschera ognuno può diventare chi vuole, e anche in cucina si è pronti per stupire tutti, soprattutto con i dolci. Ed è proprio con questo spirito che il Maestro della Scuola del Cioccolato, Alberto Farinelli, vuole stupire gli amanti del cioccolato con un dolce che unisce tradizione e innovazione: Il Ciocco Raviolo, la ricetta di ravioli dolci pensata ad hoc per vivere momenti di creatività e golosità.

Il Ciocco Raviolo è infatti uno scrigno goloso e originale grazie all’aggiunta degli ingredienti che rendono speciale la ricetta: Perugina GranBlocco e Cacao Amaro Perugina che insieme alla ricotta regalano una sorprendente esperienza di gusto. Il Cacao Perugina nasce nel 1917 ed è, infatti, emblema della storia e della tradizione di Perugina nonché dell’eccellenza e della qualità delle sue ricette. È il primo prodotto della gamma Baking ed è proprio la qualità che lo contraddistingue ad impreziosire i ravioli dolci permettendo di creare un dolce dal gusto unico ed esclusivo.

Il Carnevale è la ricorrenza che fa parte dell’infanzia di tutti ed è impossibile non amarlo: in quanti si sono trasformati in Cenerentole e principesse, supereroi o nei propri beniamini? È la festa del divertimento e degli scherzi ma ciò che la contraddistingue rendendola colma di dolcezza è la grande tradizione dolciaria italiana. E se gli spagnoli festeggiano con i churros, gli americani celebrano il Carnevale con la King Cake, sulle tavole dei francesi si trovano le bugnes; sono molti di più, solo in Italia, i dolci tipici di questa ricorrenza.

Dalle chiacchiere (o bugie) alle frittelle, dalle castagnole agli struffoli: sono diverse le ricette classiche, così come i loro nomi e le modalità di preparazione. Ecco che dalla Scuola del Cioccolato Perugina arriva un dolce innovativo, capace di sorprendere e rendere ancora più speciale la festività amata in tutto il mondo.

Infatti, i ravioli dolci, tipici del Nord e Centro Italia, e tanti altri dolci della tradizione carnevalesca, da giovedì 24 febbraio al martedì grasso, faranno capolino sulle tavole degli italiani portando tutta la gioia della festa e la golosità che la contraddistingue.

Il Ciocco Raviolo è una vera e versatile delizia pensata proprio per tutti: da chi è alla ricerca di un dolcetto croccante fuori con un morbido ripieno al suo interno a coloro che amano i dolci fritti di Carnevale, o chi preferisce una cottura al forno, fino a chi non rinuncerebbe mai al cioccolato quale che sia la ricorrenza.

Tutte le ricette Perugina nascono e prendono vita alla Scuola del Cioccolato Perugina, a Perugia, dove i Maestri Cioccolatieri con passione, ogni giorno, offrono tutta la loro creatività ed esperienza nel mondo del Cioccolato. Perugina, dal 1907, racconta una storia fatta di tradizione, passione, qualità e saper fare italiano che è alla base dei sui prodotti. In particolare, i blocchi di cioccolato Perugina GranBlocco nascono per essere protagonisti di creazioni che sapranno distinguersi per qualità e gusto. Perugina GranBlocco è un cioccolato dall’alta versatilità: eccellente da gustare da solo, perfetto per essere utilizzato nelle preparazioni in più modi: dalle scaglie al fuso, facile da spezzare e con ottime capacità di sciogliersi e amalgamarsi con altri ingredienti. Tutto questo consente di reinventare i grandi classici della tradizione in modo impeccabile grazie all’esperienza di Perugina.

Per rimanere sempre aggiornati su ogni deliziosa ricetta dei Maestri della Scuola del Cioccolato Perugina basterà seguire il profilo Instagram ufficiale (@perugina)

LA RICETTA DEI RAVIOLI AL CIOCCOLATO PERUGINA

Ingredienti (H2)

Ingredienti per la sfoglia (H3):
250 g farina
50 g Perugina® cacao amaro in polvere
50 g burro a temperatura ambiente
70 g zucchero
2 uova
35 g latte
8 g lievito per dolci (1/2 bustina)
un pizzico di sale
buccia di ½ limone
½ bacca di vaniglia

Ingredienti per il ripieno (H3):
100 g cioccolato Perugina® GranBlocco fondente extra 50%
300 g Ricotta di pecora
80 g Zucchero a velo
1 Tuorli
½ Scorza d’arancia
½ Baccello di vaniglia
½ Scorza di limone

zucchero a velo qb (opzionale per decorazione finale)

Come realizzare i ravioli dolci al cioccolato (H2)

Procedimento (H3)

Per la sfoglia(H3):
1. In una ciotola capiente setacciate la farina, il cacao amaro Perugina® e il lievito, poi aggiungete lo zucchero, le uova, il burro a temperatura ambiente (almeno 30minuti fuori dal frigo), il latte, un pizzico di sale, la vaniglia e la buccia del limone e cominciate ad impastare.
2. Lavorate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo, dategli una forma sferica e avvolgetelo con della pellicola.
3. Fate riposare l’impasto a temperatura ambiente per circa 30 minuti.
Per il ripieno(H3):
1. In una ciotola capiente setacciate lo zucchero a velo poi la ricotta per eliminare eventuali grumi.
2. Aggiungete la scorza del limone e dell’arancio precedentemente grattugiata, il tuorlo, i semini della bacca di vaniglia e infine il cioccolato fondente Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50% sciolto e ben caldo
3. Amalgamate bene il tutto.

Preparazione dei ravioli al cioccolato(H3):

1. Una volta trascorso questo tempo, dividete l’impasto in due parti uguali, questo passaggio vi faciliterà la sua stesura.
2. Prendete la prima porzione, infarinate il piano di lavoro e con il mattarello stendete sottile a circa 1/2 mm e lasciate riposare per qualche secondo. Con un coppapasta di circa 5 centimetri ricavate dei dischetti.
3. Con l’ausilio di una sàc a poche oppure con un cucchiaio distribuite una piccola quantità (circa un cucchiaio) su ogni ritaglio, chiudete a metà. Pressate lungo i bordi con i rebbi di una forchetta. Spennellate il bordo di ogni raviolo con l’albume avanzato e tenuto da parte. Ripetere l’operazione con la seconda porzione d’impasto.
4. Disponete i ravioli dolci di Carnevale sulla teglia del forno ricoperta da un foglio di carta da forno e distanziateli affinché non si attacchino tra loro. Cuocete in forno già caldo a 185° per circa 10 minuti. Prima di servirli, spolverate i ravioli di cioccolato con zucchero a velo.

Come conservare i ravioli di Carnevale al cioccolato (H2)

I ravioli dolci al cioccolato si conservano chiusi in un apposito contenitore ermetico in un luogo fresco e asciutto.

Consiglio del maestro (H2)

La ricetta dei ravioli dolci si adatta anche per la frittura: in una pentola scaldate l’olio fino a circa 170°-175°, raggiunta la temperatura, friggete pochi ravioli alla volta, girandoli più volte fino a cottura, scolateli e appoggiateli su carta assorbente da cucina a raffreddare. Prima di servirli spolverateli con zucchero a velo.