Cocktail estivi con l’Amaro Santoni: quattro ricette

33

amaro santoni spritz

L’Amaro della famiglia Santoni a base di rabarbaro diventa l’ingrediente perfetto per creare i cocktail più stilosi e alla moda della stagione

CHIANCIANO TERME – Con Amaro Santoni, prodotto di origine toscana a base di rabarbaro, il colore diventa protagonista dei nuovi cocktail estivi e l’aperitivo si tinge di glamour. Il rosa, declinato nella sua sfumatura più calda del pesca, è la cromia al centro dell’estate 2023 ed anche i drink a base di Amaro Santoni, con i caratteristici riflessi rossi ed aranciati delle sue preziose botaniche, seguono le tendenze moda sul fronte dei colori. Un modo nuovo ed originale di bere, che va oltre il solito concetto di amaro da dopocena, per chi ama il gusto fresco con stile. Prodotto di altissima qualità, a base di 34 botaniche, Amaro Santoni è realizzato con l’infusione di ingredienti naturali. Il suo sapore è dolce-amaro, identificato dalle note agrumate, dalla foglia di olivo, dal fiore dell’iris e, ovviamente, dal rabarbaro.

Il gusto è delicato, con note speziate, erbacee e floreali mediamente intense, seguite da sensazioni amaricanti; con la tonica e un cubetto di ghiaccio esprime un’armonia di sapori freschi, animati dal sentore unico e inconfondibile del rabarbaro e dei bouquet di fiori.

Anche la sua bottiglia è un tocco di finezza, da cui emerge chiara l’appartenenza al mondo dei colori della natura e dell’esuberanza della bella stagione. Per la sua versatilità, è adatto a creare cocktail e twist eleganti ed originali, dalle note seducenti sia al naso che al palato, ma anche drink leggeri, grazie alla sua moderata gradazione alcolica di 16 gradi. Un prodotto che racchiude in sé la vitalità della gioventù e l’entusiasmo del futuro. Squisito anche da solo, Amaro Santoni, versato su un cubetto di ghiaccio, è l’idea giusta da far gustare agli amici, perché la qualità si esalta nella semplicità.

Santoni Spritz, la variante al rabarbaro dello Spritz

Al sapore è molto floreale, il gusto di rabarbaro resta molto presente grazie al prosecco, le cui bollicine bilanciano questo cocktail. La guarnizione con un’oliva, ad esempio, quella verde di Nocellara, non è secondaria perché la sua salinità lo rende un aperitivo perfetto.

Ingredienti: 2 parti di Amaro Santoni, 4 parti di Prosecco e un’oliva verde in salamoia.

Preparazione: sistemare il ghiaccio in un calice da vino a tulipano, versare Amaro Santoni e il prosecco e guarnire con un’oliva.

Negroni Rosa, eleganti profumi d’estate

Il Negroni Rosa è l’interpretazione del classico cocktail fiorentino: Amaro Santoni apporta a questa variazione una delicatezza di sapori, per il suo gusto dolce-amaro in cui spicca l’aroma del rabarbaro.

Ingredienti: una parte di Amaro Santoni, una parte di gin, una parte di Vermouth Rosé, acini d’uva freddissimi.

Preparazione: in un tumbler mettere il ghiaccio e gli acini d’uva, versare gli ingredienti e mescolare con un bar spoon.

Santoni & Tonica, un sorso d’ambra

Amaro Santoni con aggiunta di tonica è l’evoluzione del più comune Gin & Tonic, un drink rinfrescante e moderatamente alcolico. Si tratta di un cocktail molto semplice da preparare, e perfetto per essere gustato in diversi momenti della giornata. La variation di Santoni ha un retrogusto di ibisco con aroma di chiodo di garofano. La guarnizione con fetta d’arancia sanguinella dà un tocco citrico molto importante.

Ingredienti: 2 parti di Amaro Santoni, 4 parti di acqua tonica

Preparazione: sistemare i cubetti di ghiaccio in un bicchiere alto da cocktail, versare Amaro Santoni, acqua tonica e mescolare. Guarnire con una fetta di arancia.

Santoni Sgroppino, eleganti profumi d’estate

Santoni Sgroppino è sia un drink che un dessert brioso con la spinta del prosecco. Il gusto del rabarbaro si bilancia con il sapore di limone, perfetto nelle calde serate estive.

Ingredienti: una parte di Amaro Santoni, una parte di prosecco, una parte di sorbetto al limone.

Preparazione: in una coupette mettere il sorbetto al limone, versare gli ingredienti, mescolare leggermente e consumare al cucchiaio.