Comunali Roma, Meloni: “Conte corre da Manfredi, gesto vigliacco rispetto a Raggi”

12

ROMA – “Ho trovato di pessimo gusto che Conte, segretario del M5s a fronte di un risultato obiettivamente molto significativo per Virginia Raggi, soprattutto in rapporto al risultato del M5s nel resto d’Italia, invece di restare qui al fianco di una persona del M5s che ha fatto una campagna elettorale con dignità e coraggio, sia scappato ad abbracciare il candidato vincente di un altro partito”.

Così la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, parlando accanto al candidato sindaco del centrodestra per Roma, Enrico Michetti, che adesso andrà al ballottaggio con Roberto Gualtieri (Pd). Dopo aver ribadito “l’onore delle armi” nei confronti dell’ex sindaca di Roma, tornando a riferirsi alla scelta di Conte per il candidato sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, la Meloni ha concluso: “L’ho trovato ingeneroso e da vigliacchi, io non avrei mai fatto una cosa del genere”.