Con la Bandabardò via a “Ice Music”, concerti nell’igloo sul Ghiacciaio Presena

TRENTO – Con il ritmo frizzante della Bandabardò ha preso il via la seconda edizione di Ice Music Festival, la manifestazione musicale che si tiene all’interno di un igloo costruito a quota 2600 metri sul Ghiacciaio Presena. Tutti esauriti i 300 posti disponibili.

L’enorme xilofono, le avveniristiche percussioni e i 16 tra violini, viole, violoncelli, chitarre sono assemblati con il ghiaccio dall’artista statunitense Tim Linhart. Il calendario prevede fino a marzo 2020 due concerti il giovedì – con i classici della canzone d’autore riletti in chiave popolare e contemporanea – e 2 il sabato – per spaziare tra tutti i generi musicali.

Attesa per il doppio concerto di sabato 1° febbraio di Elio, che si esibirà in un inedito dedicato a un’avventura tutta ghiacciata. Lo scorso anno sono andati tutti esauriti i biglietti per i 52 concerti di Ice Music Festival, e anche quest’anno per l’evento organizzato dal Consorzio Pontedilegno-Tonale, dall’APT Val di Sole e da Trentino Marketing è partita la caccia.