Dal Consiglio federale della Lega piena fiducia a Salvini

39

ROMA – Dal Consiglio federale piena fiducia e mandato al segretario Matteo Salvini di lavorare per creare, allargare e potenziare un’alleanza alternativa alla sinistra. Lo ha fatto sapere la Lega. Il Consiglio federale ha approvato all’unanimità alcuni obiettivi per i prossimi mesi individuati dal segretario e su cui impegna tutto il partito a cominciare da ministri, governatori, parlamentari, sindaci e amministratori locali, secondo quanto è stato reso noto.

Nello specifico: No a nuove tasse sulla casa e alla riforma del catasto; No a nuove restrizioni e – in tema di Dad a scuola – nessuna differenziazione tra bimbi vaccinati e non vaccinati; Sì a un decreto urgente per aiutare famiglie e imprese col pagamento delle bollette di luce e gas; Sì a un impegno più concreto per la difesa dei confini e la lotta all’immigrazione clandestina. Segretari cittadini, provinciali e regionali della Lega, sottolinea il partito, saranno già da domani al lavoro per raccogliere nuove adesioni ed avere entro febbraio più iscritti dell’intero 2021.