Consultazioni Draghi, Zingaretti (Pd): “Confermiamo la nostra piena disponibilità”

63

ROMA – Parlando in diretta da Montecitorio in merito alle consultazioni con il premier incaricato Mario Draghi, il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti (foto) ha dichiarato: “Confermiamo la nostra piena disponibilità a Draghi. Occorre dire no ad egoismi e disfattismo per ridare fiducia all’Italia”.

Per il Pd “è importante accelerare ora sui programmi per la transizione ecologica, la riforma del fisco sul rafforzamento della progressività, la semplificazione burocratica a beneficio delle persone e delle imprese medie e piccole. È decisivo costruire nuove ed efficaci politiche del lavoro contro la crisi sociale e la disoccupazione, a cominciare da chi si sente solo di fronte al rischio di licenziamento. Poi riforme della giustizia e delle carceri, lotta contro le organizzazioni criminali e le mafie, rafforzamento delle infrastrutture sociali, investimenti in ricerca, scuola e università e politiche di genere, perché la crisi colpisce soprattutto le donne”.

Poi una citazione del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi: “L’Italia, come disse Ciampi, ce la farà”. Sempre Zingaretti ha aggiunto: “La sfida è grande, faremo di tutto per aiutare il Paese a vincerla. Invieremo a Draghi un documento con le nostre proposte. Al presidente incaricato abbiamo espresso fiducia ma anche la nostra preoccupazione”.