Conte difende il reddito di cittadinanza: “È un fatto di necessità oltre che di civiltà”

21

ROMA – In un’intervista al Corriere della sera, il leader del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Conte difende il reddito di cittadinanza da chi vorrebbe cancellarlo. Queste le parole dell’ex premier:

«Resto a quanto ha dichiarato Draghi, che condivide la necessità di questo sistema di protezione. L’iniziativa del centrodestra, spalleggiata da Italia Viva, non potrà avere successo, perché il reddito di cittadinanza è un fatto di necessità oltre che di civiltà. Siamo stati gli ultimi in Europa ad avere introdotto questa misura che garantisce coesione e sicurezza sociale, cosa che non è possibile se milioni di persone vivono al di sotto della soglia di povertà».