Conte: “Non dobbiamo rassegnarci all’ineluttabilità della guerra”

11

ROMA – “L’orrore delle immagini che giungono da Bucha ricorda i tempi più cupi della nostra storia. Non dobbiamo rassegnarci all’ineluttabilità della guerra, non possiamo accettare questa carneficina. Non dobbiamo tacere di fronte a queste violenze”.

E’ quanto scrive oggi, sulla sua pagina Facebook, il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte (foto).