Conte: “Si è onorevoli o meno a seconda di come si svolge il mandato”

45

ROMA – “Per me la parola “Onorevole” non è diffamatoria perché “onore” e “disciplina” sono nella Costituzione. Si è onorevoli o meno a seconda di come si svolge il mandato, se nell’interesse personale o in quello della comunità, se per il bene proprio o quello dei cittadini”.

Così l’ex presidente del consiglio Giuseppe Conte, leader in pectore del Movimento 5 Stelle, che oggi è stato intervistato da Lucia Annunziata a “Mezz’ora in più”.