Coronavirus, i Rolling Stones posticipano il loro “No filter tour” negli Usa

LOS ANGELES – Coronavirus, anche i Rolling Stones posticipano il loro “No filter tour”. Attraverso un lungo post pubblicato sui propri canali social, la band inglese ha infatti ufficializzato il rinvio di tutti i concerti in programma negli Stati Uniti a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid 19.

La tournée partenza era prevista l’8 maggio da San Diego, passando per città come Vancouver, Minneapoli, Nashville, Austin, Dallas, Buffalo, Detroit, Cleveland e Pittsburgh. Questo ciò che hanno scritto i Rolling Stones: “Siamo dispiaciuti per essere stati costretti a posticipare il tour. Ci scusiamo con i fan che stavano aspettando di vederci, ma la sicurezza e la salute di tutti meritano priorità. Ce la faremo tutti insieme e ci vedremo molto presto”.