Coronavirus: Trump, “Siamo vicini a un vaccino”

ROMA – “Siamo vicini a un vaccino” per il coronavirus. Lo afferma il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump (foto), in un’intervista a Fox. Nele ultime 24 ore gli Usa hanno registrato altri 840 morti su oltre 2,16 milioni di casi. Le vittime totali sono 117.694.

Emergenza anche in America Latina, dove i casi totali sono 1.826.090 e i morti 86.252. Il triste primato spetta ancora al Brasile dove i contagiati continuano a crescere ad un ritmo importante, e sono ora 95.