Corretti stili di vita, mercoledì 16 ottobre convegno nella Sala della Promoteca del Campidoglio

Reward and Indulge alla scoperta del nuovo stile di vitaROMA – “Corretti Stili di Vita” è il tema dell’incontro in programma mercoledì 16 ottobre, alle ore 9, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio di Roma. L’iniziativa è promossa dal Comune di Roma – Assessorato alla scuola e dalla Commissione XI – Scuola, in collaborazione con il “Poster Alimentazione Multidisciplinare patrocinato dall’Ordine dei Medici e Odontoiatri (OMCEO) di Roma”.

L’iniziativa è destinata agli studenti delle scuole superiori per aumentare la conoscenza sulla prevenzione e gli stili di vita sani. A coordinare le tavole rotonde saranno il Prof. Claudio Cau (Commissione Scambi Culturali scientifici e internazionali CAO OMCEO di Roma), il Dott. Alessandro Braccioni (Commissione Scambi Culturali scientifici e internazionali CAO OMCEO di Roma), il Prof. Nicola Illuzzi (Consigliere OMCEO di Roma) e Prof. Vincenzo Aloisantoni (Coordinatore Commissione Ricerca ed Innovazione Tecnologica CAO OMCEO di Roma).

Saranno presenti i rappresentanti delle istituzioni, tra cui il sindaco di Roma, Virginia Raggi, l’Assessore alla Persona, Scuola e Comunità solidale di Roma Capitale, Veronica Mammì, la consigliera di Roma Capitale e Vice Sindaco di Città Metropolitana, Teresa Maria Zotta, la dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, Dott.ssa Michela Corsi, il segretario dell’Ordine dei Medici e Chirurgi ed Odontoiatri di Roma, Claudio Colistra, la presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, Paola Spadari, il vice presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Roma, Giuseppe Guaglianone e il Vescovo ausiliario di Roma, Paolo Ricciardi.

Nel corso della giornata ci saranno tavole rotonde sui temi “L’importanza di una corretta alimentazione giornaliera: colazione, pranzo e cena”, “Estetica e Salute: belli e sani”, “Alimentazione come linguaggio comune per il dialogo interculturale – Nutritional culture is the link for intercultural comunication”, “Difendersi dalle fake news”, “Salute e movimento” e “I giovani in cucina”.