Costardi’s Condensed Tomato Rice, alla scoperta del piatto in tv

Appuntamento il 28 aprile su Striscia la Notizia con la rubrica “Capolavori Italiani in cucina” e la tradizione vercellese

costardi condensedQuesta sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) la rubrica “Capolavori italiani in cucina” curata dal giornalista enogastronomico Paolo Marchi (fondatore nel 2005 insieme a Claudio Ceroni di Identità Golose) è dedicata ai fratelli Christian e Manuel Costardi, che hanno portato la tradizione vercellese nell’olimpo della grande cucina.

I Costardi sono alla guida del ristorante Cinzia – Da Christian e Manuel a Vercelli e sono considerati i re dei risotti, che declinano in varianti originali e mai scontate. Come il Costardi’s Condensed Tomato Rice, un riso al pomodoro e pesto di basilico rivisitato per dare una forma nuova a un ricordo d’infanzia. Un piatto ormai iconico grazie anche al suo contenitore, una lattina ispirata alla Pop Art elaborata dalla mente di Bob Noto, fotografo, globetrotter e creatore di tendenze.

Il segreto sta nella mise en place unica ed originale: «Il risotto viene impiattato all’interno di una lattina mettendo sul fondo poco pesto e la scorza di limone tritata, poi il risotto e sopra ancora il pesto, la scorza di limone e qualche cristallo di sale Maldon».

La ricetta completa del Costardi’s Condensed Tomato Rice, così come le altre della rubrica di Paolo Marchi, è consultabile sul sito di Striscia la notizia (www.striscialanotizia.mediaset.it).