Cottarelli: “Avanti con Draghi premier, squadra vincente non si cambia”

92

MILANO – “Fitch migliora il rating dell’Italia dopo quasi 20 anni. Il 2022 è un anno fondamentale per le riforme (giustizia, fisco, pubblica amministrazione). Andiamo avanti con Draghi presidente del consiglio. Squadra vincente non si cambia”.

Così sul suo account Twitter il professor Carlo Cottarelli (foto), direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica ed ex commissario per la revisione della spesa.