Cottarelli: “Il bombardamento di Kiev e di altre città ucraine è una brutale rappresaglia”

15

MILANO – “Il bombardamento di Kiev e di altre città ucraine è una brutale rappresaglia. Ne abbiamo visto tanti esempi nella seconda guerra mondiale da parte dei nazifascisti, anche a danno del popolo russo. E’ tragico che Putin abbia portato la Russia su questa strada”.

Così sul suo account Twitter il professor Carlo Cottarelli (foto), direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica ed ex commissario per la revisione della spesa.