Cottarelli: “L’impegno europeo nella lotta al riscaldamento globale non può essere ostacolato da chi mente per fini politici”

21

MILANO – “Secondo Orban il rincaro dell’energia è dovuto alle politiche sul clima dell’Ue. È una bufala: solo un quinto dei rincari è dovuto al costo dei permessi di emissione. L’impegno europeo nella lotta al riscaldamento globale non può essere ostacolato da chi mente per fini politici”.

Così sul suo account Twitter il professor Carlo Cottarelli (foto), direttore dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell’Università Cattolica ed ex commissario per la revisione della spesa.