Covid, Conte: “La lunga parentesi di sacrifici non deve fiaccarci”

39

ROMA – “La Pasqua porta con sé un messaggio di cambiamento, di rinascita. Oggi è viva la sofferenza per chi è lontano, acuto il dolore per chi non è più con noi”. Così l’ex premier Giuseppe Conte su Facebook, nel suo post di auguri per la Pasqua. “Se però ci guardiamo negli occhi – continua – sapremo scorgere la consapevolezza di poter cambiare, di poter dare nuova linfa alle nostre vite e così ricostruire una società più giusta, più attenta ai bisogni essenziali dell’uomo. Una società più solidale”.

“Questa lunga parentesi di rinunce e sacrifici non deve fiaccarci. Anzi. Queste difficoltà devono stimolarci e darci nuove energie, un più forte slancio. Devono rinsaldare ancor di più la fiducia tra di noi, la fiducia nella nostra comunità nazionale, che ha sempre espresso grande forza d’animo, è riuscita sempre a rialzarsi, a rimboccarsi le maniche, a ripartire più forte di prima. Auguri a tutti Voi, a tutti Noi”, conclude Conte.